Le strategie del cervello per superare i propri limiti

Quando un compito motorio si basa su informazioni deficitarie e poco accurate, il cervello usa una strategia semplice quanto efficace per proseguire sulla sua strada, in particolare questo organo si basa su precedenti esperienze “medie” di casi analoghi(red)

Informazioni incomplete, ambiguità d’interpretazione del comportamento altrui, difficoltà nel vedere o nel sentire. Per il cervello il mondo è pieno di incertezze, che deve in qualche modo compensare per poter andare avanti.

Leggere

About Giorgio Bertini

Research Professor. Founder Director at Learning Change Project - Research on society, culture, art, neuroscience, cognition, critical thinking, intelligence, creativity, autopoiesis, self-organization, rhizomes, complexity, systems, networks, leadership, sustainability, thinkers, futures ++
This entry was posted in Brains and tagged . Bookmark the permalink.